Burg: identificare correttamente il nome della distribuzione

Tutti coloro che usano come sistema operativo Kubuntu e che usano Burg come bootloader, si saranno certamente accorti che ogni volta che vengono installati nuovi kernel oppure quando vengono apportate delle modifiche al file /etc/default/burg o ai file contenenti le impostazioni dei singoli temi, eseguendo il comando:

sudo update-burg

nel file di configurazione del burg /boot/burg/burg.cfg accanto alle voci di menù (menù entry) relative a Kubuntu viene aggiunta la classe ubuntu (--class ubuntu) e non kubuntu.  In questo modo quando viene eseguito il Burg viene visualizzata l’icona relativa a Ubuntu e non a Kubuntu.

Questo piccolo problema deriva dal fatto che lo script os-prober che si occupa di riconoscere i singoli sistemi operativi installati sfrutta il comando:

lsb_release -i -s

Tale comando non fa altro che prelevare l’informazione relativa al Distributor ID contenuta nel file /etc/lsb-release.

Però anche se avete installato Kubuntu, quel file contiene le seguenti informazioni:

Distributor ID: Ubuntu
Description:    Ubuntu 10.04 LTS
Release:        10.04
Codename:       lucid

Quindi per far in modo tale che il Burg riconosca correttamente la classe relativa a Kubuntu dovete semplicemente editare il file /etc/lsb-release eseguendo da terminale:

sudo nano /etc/lsb-release

E quindi lo modificate come segue:

Distributor ID:  Kubuntu
Description:    Kubuntu 10.04 LTS
Release:        10.04
Codename:       lucid

Poi salvate premendo ctrl+o e uscite dall’editor premendo ctrl+x.

Ora potete aggiornare il file /boot/burg/burg.cfg eseguendo:
sudo update-burg

24 Responses to “Burg: identificare correttamente il nome della distribuzione”

  1. tequilamex scrive:

    1 – ho fatto la modifica, ma invece delle icone di kubuntu mi da le icone con “?”, con tutti i temi.

    2 – avevo anche installato il tema kubuntu come da tua guida precedente, ma è l’unico tema che non mostra nessuna icona. manca qualche link?

    3 – il tema radiance mostra solo le prime 3 icone enormi, e poi il resto a scorrere: è un problema di risoluzione o va proprio così?

    4 – eseguendo vbeinfo non ho la possibilità di scorrere all’indietro i risultati per le risoluzioni, che valori ci vogliono per un lg 22″ 16:10?

  2. tequilamex scrive:

    5 – questo è grub
    [code] cat /etc/default/grub
    # If you change this file, run ‘update-grub’ afterwards to update
    # /boot/grub/grub.cfg.

    GRUB_DEFAULT=0
    #GRUB_HIDDEN_TIMEOUT=0
    GRUB_HIDDEN_TIMEOUT_QUIET=true
    GRUB_TIMEOUT=10
    GRUB_DISTRIBUTOR=`lsb_release -i -s 2> /dev/null || echo Debian`
    GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT=”quiet splash”
    GRUB_CMDLINE_LINUX=””

    # Uncomment to disable graphical terminal (grub-pc only)
    #GRUB_TERMINAL=console

    # The resolution used on graphical terminal
    # note that you can use only modes which your graphic card supports via VBE
    # you can see them in real GRUB with the command `vbeinfo’
    #GRUB_GFXMODE=640×480

    # Uncomment if you don’t want GRUB to pass “root=UUID=xxx” parameter to Linux
    #GRUB_DISABLE_LINUX_UUID=true

    # Uncomment to disable generation of recovery mode menu entrys
    #GRUB_DISABLE_LINUX_RECOVERY=”true”
    GRUB_THEME=kubuntu
    GRUB_GFXMODE=1680x1050x32
    GRUB_FOLD=1 [/code]

    6 – ma il comando esatto è [code]sudo update-grub[/code] o [code]sudo update-burg[/code] ?

  3. Ingalex scrive:

    1 – Stai facendo un pò di confusione fra il Grub2 e il Burg. I post che ho inserito fanno riferimento al Burg. Il Burg è un Grub modificato da Bean per supportare i temi grafici e nel quale sono state implementate altre funzioni aggiuntive.
    Quindi se hai intenzione di usare il Burg ti conviene rimuovere il Grub. I comandi relativi al Burg sono gli stessi del Grub solo che al posto della parola grub devi sostituire burg.
    2 – Tutti i comandi che mi hai scritto compreso il file che hai postato fanno riferimento al Grub e non al Burg.
    3 – Non ho provato a vedere se i temi creati per il Burg funzionano anche il Grub.
    4 – Se hai installato il Burg il comando per aggiornare il file di configurazione /boot/burg/burg.cfg è “sudo update-burg”, mentre se hai installato il Grub per aggiornare il file di configurazione /boot/grub/grub.cfg il comando esatto è “sudo update-grub”
    5 – Per quanto riguarda le risoluzioni se hai installato il burg, puoi provare a settare alcune risoluzioni e poi provarle con “sudo burg-emu” dopo aver installato burg-emu. In questo modo puoi vedere quali risoluzioni meglio si adattano alla visualizzazioni dei temi con il tuo monitor e con la tua scheda video.
    Se non l’hai ancora letto datti un’occhiata a questa guida.

  4. tequilamex scrive:

    ho eliminato completamente burg e grub, directory comprese. ho reinstallato tutto come da guida http://www.sourceslist.eu/guide/burg-ultime-notizie/ aggiungendo il tema kubuntu:
    i kernels kubuntu hanno il “?” come icona con tutti i temi; il tema kubuntu come prima, senza alcuna icona di alcun kernel; questi gli errori di burg-emu:

    error: can’t open `/boot/burg/themes/custom/theme_chiva’.
    error: can’t open `/boot/burg/themes/custom/theme_kubuntu’.
    error: can’t open `/boot/burg/themes/custom/theme_minimum’.
    error: can’t open `/boot/burg/themes/custom/theme_proto’.
    error: can’t open `/boot/burg/themes/custom/theme_radiance’.
    error: can’t open `/boot/burg/themes/custom/theme_radiancetext’.
    error: can’t open `/boot/burg/themes/custom/theme_refit’.
    error: can’t open `/boot/burg/themes/custom/theme_sora’.
    error: can’t open `/boot/burg/themes/custom/theme_sora_clean’.
    error: can’t open `/boot/burg/themes/custom/theme_sora_extended’.
    error: can’t open `/boot/burg/themes/custom/theme_ubuntu’.
    error: can’t open `/boot/burg/themes/custom/theme_ubuntu2′.
    error: can’t open `/boot/burg/themes/custom/theme_winter’.

    perchè puntano tutti a quella directory che non esiste?

    PS: nonostante tutti i problemi riesco a selezionare il kernel all’avvio tramite menu di burg (tranne che per il tema kubuntu in cui vado alla cieca), vorrei poter mettere le icone di kubuntu al posto dei “?”, e vorrei selezionare un tema tra questi http://www.sourceslist.eu/guide/altri-temi-per-il-burg-basati-su-sora-clean/ che non riesco a scaricare. ciao!

  5. Ingalex scrive:

    Scusa, puoi riportarmi il contenuto del tuo file /etc/default/burg ? Effettivamente sto avendo qualche problema con un plugin per WordPress che impedisce il download di quei tre file. In questi giorni cercherò di risolvere il problema appena ho un minuto libero.

  6. Ingalex scrive:

    Ora dovrebbero essere funzionanti tutti i link per i download.

  7. tequilamex scrive:

    cat /etc/default/burg
    # If you change this file, run ‘update-burg’ afterwards to update
    # /boot/burg/burg.cfg.

    GRUB_DEFAULT=0
    GRUB_TIMEOUT=5
    GRUB_DISTRIBUTOR=`lsb_release -i -s 2> /dev/null || echo Debian`
    GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT=”quiet splash”
    GRUB_CMDLINE_LINUX=””

    # Uncomment to disable graphical terminal (grub-pc only)
    #GRUB_TERMINAL=console

    # The resolution used on graphical terminal
    # note that you can use only modes which your graphic card supports via VBE
    # you can see them in real GRUB with the command `vbeinfo’
    #GRUB_GFXMODE=640×480

    # Uncomment if you don’t want GRUB to pass “root=UUID=xxx” parameter to Linux
    #GRUB_DISABLE_LINUX_UUID=true

    # Uncomment to disable generation of recovery mode menu entries
    #GRUB_DISABLE_LINUX_RECOVERY=”true”

    # Uncomment to get a beep at grub start
    #GRUB_INIT_TUNE=”480 440 1″

    # Use the previous selected theme, you can also specify a theme to be used
    # In the boot menu, use hotkey ‘t’ to popup a theme selection menu
    GRUB_THEME=saved

    # Use the previous folding option, its value can be ‘yes’, ‘no’ or ‘saved’
    # In the boot menu, use hotkey ‘F7’ to show the full list, ‘f’ to toggle
    # between folding modes.
    GRUB_FOLD=saved

    # Add user with burg-adduser, then use GRUB_USERS to config authentication.
    # The following example means user1 can boot Ubuntu, no password is needed to
    # boot Windows, user1 amd user2 can boot other OS. Superusers can boot any OS
    # and use hotkeys like `c’ to enter console mode.
    #GRUB_USERS=”*=user1,user2:ubuntu=user1:windows=”

  8. tequilamex scrive:

    ho provato il tema autumn, ma lo sfondo resta nero, le icone invece appaiono giuste

  9. tequilamex scrive:

    ho provato anche abstract, niente sfondo. ho controllato nelle cartelle di entrambi, e l’immagine di sfondo appare al 10% più o meno, forse è un problema temporaneo di upload del tuo server.
    puoi dirmi se riesci a vedere gli sfondi scaricando da http://www.sourceslist.eu/guide/altri-temi-per-il-burg-basati-su-sora-clean/ ?

  10. Ingalex scrive:

    Questo file è identico al mio a meno della risoluzione dello schermo che ho impostato a:
    GRUB_GFXMODE=1024×768

  11. Ingalex scrive:

    Io ho provato a riscaricare il tema autumn e a estrarlo questa mattina e lo sfondo si vede. Può essere quache problema nel download che ti ha corrotto il file. Comunque riprova oggi.
    Purtroppo i server di netsons dove è hostato il sito mi stanno dando non pochi problemi.

  12. Ingalex scrive:

    Ma quindi ora i temi non te li cerca più nella cartella /boot/burg/custom/themes/ che è inesistente ?

  13. tequilamex scrive:

    -1 ho riscaricato abstract ed autumn stamattina anch’io e finalmente i 2 temi sono integri, si vede benissimo lo sfondo e le trasparenze del popup centrale.
    -2 l’unico problema ora è con le icone: sono giuste quelle dei kernels principali, invece per i recovery mode mostra le stesse dei kernels principali, sia per kubuntu che per ubuntu, mentre per win vedo l’icona xp invece di seven.
    burg-emu restituisce ancora errori:

    Welcome to GRUB!
    error: can’t open `/boot/burg/themes/custom/theme_abstract’.
    error: can’t open `/boot/burg/themes/custom/theme_autumn’.

    sarà per quello che non mostra le icone giuste?
    devo modificare qualche file di configurazione per forzarlo a mostrare le icone che servono?

    per la risoluzione sto ancora provando, per trovare quella giusta per il 16:10. a presto ciao!

  14. tequilamex scrive:

    guarda cosa ho trovato in burg.cfg, riga 31

    load_config ${prefix}/themes/${theme_name}/theme ${prefix}/themes/custom/theme_${theme_name}

    è qui che punta alla directory “custom” – che non esiste – no?

  15. tequilamex scrive:

    PS: anche la riga 64 punta a “custom”

  16. Ingalex scrive:

    Per visualizzare correttamente l’icona del recovery mode devi editare il file /boot/burg/burg.cfg e cambiare la classe specificata per la voce di menù del recovery mode da --class kubuntu in --class kubuntu1. Questo perchè nel tema la classe relativa al recovery mode è stata chiamata kubuntu1.
    Stesso discorso per l’icona di Windows 7 la cui classe è stata definita come --class windows1. Tieni presente che però ogni volta che eseguirai sudo update-burg perderai le modifiche apportate al file burg.cfg. Per quanto riguarda l’errore del burg-emu, è lo stesso che appare anche a me però non mi da alcun problema.

  17. Ingalex scrive:

    Si effettivamente hai ragione però alla fine proprio perchè non esiste quella cartella dovrebbe utilizzare solo il file del tema: ${prefix}/themes/${theme_name}/theme

  18. tequilamex scrive:

    ottimo, ho sistemato le icone per kubuntu recovery e per seven. mi manca solo quella di ubuntu/gnome recovery, e mi sembra che non sia presente nel tema, confermi? nel caso, si potrebbe copiare da un altro tema?
    ciao!

  19. tequilamex scrive:

    ps: forse ci va quella di kubuntu, tanto in avvio testuale le schermate sono uguali sia in kde che in gnome.

  20. tequilamex scrive:

    no, come non detto, non funziona

  21. Ingalex scrive:

    si c’è anche quell’icona. La classe è ubuntu1.

  22. sjkwizard scrive:

    Applicando tale modifica al file /etc/lsb-release con Ubuntu Lucid non funziona più il gestore dei canali software e risulta impossibile aggiungere repository.

  23. Ingalex scrive:

    Hai perfettamente ragione, bisogna cercare una soluzione alternativa per riconoscere correttamente Kubuntu. Anche se onestamente io non uso mai il comando “sudo add-apt-repository” quindi non è che mi dia tanto fastidio quella modifica. Comunque ogni consiglio e nuova soluzione sono sempre ben accetti.

Leave a Reply

 

Login

Google Pagerank

...loading

Friend Site

PaperblogIl BloggatoreGiornaleBlog Notizie Blog di Informatica e Internethttp://www.wikio.itAdd to Technorati FavoritesSegnala FeedVero GeekTecnolandiaAggregatore di blogAggregati a KikkeMania.comSmilla MagazineColombo’S Blogiwinuxfeed.altervista.orgFeedelissimobloghissimoAggregatore di feedMiglior AggregatoreBlogItalia.itIscritto su Mondo Geek.it- aggregatore di news sulle tecnologieAggregatore Blogtua notiziaWebShake – tecnologiaWebsoblipperaggregatuttolimegatorMarco Robutti - Software Newseppoliano.net Blognotiziedalweb map of RSS
Wikio - Top dei blog - Linux

Blogroll

    '); ?>

Help us!

contact us map of RSS


Calendar

settembre: 2016
L M M G V S D
« Apr    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930