BURG E I TEMI PER IL GRUB2

ATTENZIONE! QUESTA GUIDA E’ VALIDA SOLO PER LE VECCHIE VERSIONI DEL BURG. PER QUANTO RIGUARDA LE ULTIME VERSIONI E’ CONSIGLIABILE SEGUIRE LA GUIDA CHE TROVATE QUI.

Leggendo la documentazione ufficiale di Ubuntu mi sono imbattuto in una guida molto interessante, così ho deciso di condividerla con voi. In questa guida viene spiegato come, utilizzando BURG, è possibile aggiungere nuove funzionalità al Grub2.

Vediamo come impreziosire il nostro grub con degli splendidi temi.

Traducendo quanto riportato nella guida ufficiale:

BURG è l’acronimo di Brand-new Universal loader dal GRUB. E’ basato sul GRUB, e aggiunge nuove funzionalità, come nuovi formati di oggetti e menu di sistema configurabili. Questa pagina mostra il suo utilizzo.

Installazione tramite pacchetti binari

1) Aggiungere questa riga alla vostra /etc/apt/sources.list:

deb http://ppa.launchpad.net/bean123ch/burg/ubuntu karmic main

deb-src http://ppa.launchpad.net/bean123ch/burg/ubuntu karmic main

Per farlo basta eseguire tramite terminale:

sudo add-apt-repository ppa:bean123ch/burg

Poi usate i seguenti comandi per scaricare e installare i pacchetti:

sudo apt-get update && sudo apt-get dist-upgrade sudo apt-get install grub-pc

Dopo di ciò, dovete installare il nuovo boot manager nel MBR o partizione del settore d’avvio, per esempio:

sudo update-grub

sudo grub-install "(hd0)"

Installare un nuovo menù di sistema

Per abilitare nuovi menù di sistema potete scaricare il file dei temi da:

http://grub4dos.sourceforge.net/themes.tar.bz2

eseguendo:

wget http://grub4dos.sourceforge.net/themes.tar.bz2

Poi estraete i file con questo comando:

sudo tar -xjf themes.tar.bz2 -C /

I file dei temi si trovano nella cartella /boot/grub/themes/ .Per abilitarli in modalità pc occorre prima editare il file /etc/default/grub, trovare la linea con GRUB_TERMINAL e rimuovere il cancelletto ‘#’.

GRUB_TERMINAL=console

Questo passo è molto importante. Senza GRUB_TERMINAL=console, grub abilita gfxterm di default che va in conflitto con il nuovo menù di sistema. Ciò ha come risultato una schermata nera all’avvio!Poi, editate /etc/grub.d/40_custom e aggiungere le seguenti righe alla fine del file:

set gfxmode="640x480"

set gfxfont="Unifont Regular 16"

loadfont /boot/grub/themes/fonts/unifont.pf2

loadfont /boot/grub/themes/fonts/aqui.pf2

loadfont /boot/grub/themes/fonts/edges.pf2

loadfont /boot/grub/themes/fonts/lime.pf2

loadfont /boot/grub/themes/fonts/7x13B.pf2

loadfont /boot/grub/themes/fonts/smoothansi.pf2

loadfont /boot/grub/themes/fonts/Helvetica-Bold-14.pf2

insmod vbe

insmod png

insmod coreui

load_config /boot/grub/themes/proto/theme.txt

L'ultima riga indica il tema da caricare. Ci sono tre temi da scegliere:

PROTO: load_config /boot/grub/themes/proto/theme.txt

proto

UBUNTU: load_config /boot/grub/themes/ubuntu/theme.txt

ubuntu

WINTER: load_config /boot/grub/themes/winter/theme.txt

winter

Esiste anche un tema semplice nel file /boot/grub/themes/default.txt.

Generalmente non lo si usa perchè non è molto carino. Ma ha tutti i componenti di base, quindi può essere usato come punto di partenza per creare dei temi personalizzati.In fine dovete generare il file grub.cfg eseguendo:

sudo update-grub

Se decidete di cambiare tema in seguito (editando /etc/grub.d/40_custom), dovete rieseguire update-grub per aggiornare il file di configurazione grub.cfg.

Tenete presente che io ho seguito passo passo questa guida, ma non mi viene visualizzato il tema all'avvio del grub, il grub mi appare con una schermata blu, come un editor di dos. Se avete anche voi lo stesso problema fatemelo sapere o cercate di contattare l'autore della guida presente sulla documentazione ufficiale.

grub2


4 Responses to “BURG E I TEMI PER IL GRUB2”

  1. Technotizie.it scrive:

    BURG e i temi per il GRUB2…

    Guida su come applicare tanti splendidi temi per grub2 tramite burg. Tutorial per l\’installazione tamite pacchetti binari e tramite sorgenti. Inoltre la guida fornisce anche le basi per creare temi p……

  2. Patrizio scrive:

    Controlla di aver scompattato i file nelle giuste directory e che il riferimento al file del tema in /etc/grub.d/40_custom sia quello corretto. Dopo fai un
    grub-install “(hdX)” e un update-grub e tutto andrà per il verso giusto. Se ti serve una mano aggiungimi su MSN. L’indirizzo lho scritto nel campo Mail.
    Saluti
    Patrizio

  3. Ingalex scrive:

    Si ho provato più di una volta a reinstallare il grub con grub-install “(hd0)” e ad aggiornare con update-grub, ma senza alcun risultato.
    Ho anche controllato i singoli riferimenti ai file richiamati nel file /etc/grub.d/40_custom che nel file theme.txt e sembrano tutti al posto giusto.

  4. […] che il procedimento spiegato nella guida “BURG E I TEMI PER IL GRUB2“, tradotto a partire dalla documentazione ufficiale di Ubuntu, non aveva esito positivo per […]

Leave a Reply

 

Login

Google Pagerank

...loading

Friend Site

PaperblogIl BloggatoreGiornaleBlog Notizie Blog di Informatica e Internethttp://www.wikio.itAdd to Technorati FavoritesSegnala FeedVero GeekTecnolandiaAggregatore di blogAggregati a KikkeMania.comSmilla MagazineColombo’S Blogiwinuxfeed.altervista.orgFeedelissimobloghissimoAggregatore di feedMiglior AggregatoreBlogItalia.itIscritto su Mondo Geek.it- aggregatore di news sulle tecnologieAggregatore Blogtua notiziaWebShake – tecnologiaWebsoblipperaggregatuttolimegatorMarco Robutti - Software Newseppoliano.net Blognotiziedalweb map of RSS
Wikio - Top dei blog - Linux

Blogroll

    '); ?>

Help us!

contact us map of RSS


Calendar

settembre: 2016
L M M G V S D
« Apr    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930