Usare WhatsApp su un PC con Ubuntu

Dato che non esiste ancora un client per pc per Windows o per Ubuntu che consenta agli utenti di chattare con Whatsapp, in questa guida vedremo come installare l’android SDK e come installare e utilizzare WhatsApp tramite l’android SDK. Ovviamente la stessa guida è facilmente adattabile anche per Windows o Mac.

Prima di tutto accertatevi di avere java della Oracle oppure openjdk-7-jre installato. Se nessuno dei due è installato potete installare openjdk-7-jre eseguendo da terminale:

sudo apt-get -y install openjdk-7-jre

Mentre per installare java della Oracle dovete eseguire da terminale i seguenti comandi:

sudo add-apt-repository ppa:webupd8team/java
sudo apt-get update
sudo apt-get install oracle-java7-installer

Poi aprite questa pagina: http://developer.android.com/sdk/index.html

sdk-cube

Scaricate l’ultima versione del ADT bundle, accertandovi di scaricare la versione adatta alla versione di Ubuntu che avete installato (32 o 64 bit).

Il file per la versione a 32 bit è nominato:

adt-bundle-linux-x86.zip

Mentre quello per la versione a 64 bit è:

adt-bundle-linux-x86_64.zip

Estraete il file appena scaricato. Per farlo tramite terminale potete eseguire il comando:

unzip ~/Downloads/adt-bundle-linux-*.zip

Poi all’interno della cartella appena estratta raggiungete la cartella adt-bundle-linux-x86_64/sdk/tools/ ed eseguite da terminale:

sh android

In questo modo verrà avviato l’Android SDK Manager.

Android_SDK_MANAGER1

Mettiamo un segno di spunta su:

-Cartella Tools

-SDK Platform relativamente alla versione di Android che vogliamo installare

-Extras

Quindi clicchiamo prima su “Install 9 packages” e poi nella finestra successiva selezioniamo “Accept All” e poi clicchiamo su “Install”

Android_SDK_MANAGER2

A questo punto partirà il download dei pacchetti necessari e successivamente l’installazione.

Al termina clicchiamo sul menu “Tool” -> “Manage AVDs”-> New   (ADV=Android Virtual Device)

AVD Name: nome da assegnare al ADV

Device: non è altro che il tipo di dispositivo da emulare

Target: versione di Android che vogliamo (che corrisponde a quella installata)

SD Card: Dimensione della SD card in MB (per esempio 1024 MB)

Internal Storage: dimensione della memoria interna

Android_SDK_MANAGER3

 

Una volta completati i campi clicchiamo su “OK” e poi selezioniamo dalla lista l’ADV creato e clicchiamo su “Start”.

Android_SDK_MANAGER4

 

Mettiamo un segno di spunta su “scale display to real size” e poi clicchiamo su “Launch”. A questo punto verrà avviato l’ADV in base alle impostazioni settate.

Android_SDK_MANAGER6

Ora usando il browser di Android, scaricate l’apk di whatsapp da questa pagina: http://www.whatsapp.com/android/

Poi procedete con l’installazione come mostrato negli screenshot riportati di seguito.

Android_SDK_MANAGER7 Android_SDK_MANAGER8
 Android_SDK_MANAGER9  Android_SDK_MANAGER10

 Al termine dell’installazione fate partire Whatsapp direttamente dal launcher di Android. Inserite il numero di telefono della sim che usate per connettervi su whatsapp e attendete l’arrivo del sms con il codice di conferma. Quindi inserite il codice e succesivamente il nome da far apparire a video ai vostri contatti. Ora siete pronti per iniziare a chattare.

Successivamente, se generalmente salvate i vostri contatti su google potete anche installare l’applicazione gmail e importare la rubrica con i vostri contatti e quindi importarla anche su whatsapp.

Android_SDK_MANAGER11 Android_SDK_MANAGER12
Android_SDK_MANAGER13 Android_SDK_MANAGER14
Android_SDK_MANAGER15 Android_SDK_MANAGER16

L’unico inconveniente di cui gli utenti di whatsapp sono venuti recentemente a conoscenze è che dall’anno prossimo il servizio diventerà a pagamento.

Per avviare l’AVD creato direttamente da terminale potrete eseguire semplicemente:

./adt-bundle-linux-x86_64/sdk/tools/emulator -avd nomeavd

Nell’esempio fatto l’AVD è stato chiamato AppCell quindi dovremmo eseguire:

./adt-bundle-linux-x86_64/sdk/tools/emulator -avd AppCell

Volendo potete anche creare un lanciatore per il menu di Ubuntu che esegua direttamente questo comando.

3 Responses to “Usare WhatsApp su un PC con Ubuntu”

  1. Lio scrive:

    salve

    grazie per la guida,
    purtroppo ho un problema quando apro un ADV nexsu o altri mi esce una schermata nera con i bottoni grigi al lato, puoi darmi qualche suggerimento??

    Grazie mille!

  2. Ingalex scrive:

    Potresti spiegarti meglio? Cos’è un ADV nexsu? A che bottoni ti riferisci?

  3. Contemax scrive:

    Anche a me non succede nulla, faccio tutto come descritto.
    Arrivo all’avvio, parte l’emulatore appare la scritta android sullo schermo del device emulato e li si ferma.
    Nulla di piu’
    Sulla maschera di dialogo che si apre prima dell’emulatore c’e’ anche un warning relativo ai DNS, ma non credo che dipenda da quello il malfunzionamento.
    Ho provato varie combinazioni sia di firmware che di device

Leave a Reply

 

Login

Google Pagerank

...loading

Friend Site

PaperblogIl BloggatoreGiornaleBlog Notizie Blog di Informatica e Internethttp://www.wikio.itAdd to Technorati FavoritesSegnala FeedVero GeekTecnolandiaAggregatore di blogAggregati a KikkeMania.comSmilla MagazineColombo’S Blogiwinuxfeed.altervista.orgFeedelissimobloghissimoAggregatore di feedMiglior AggregatoreBlogItalia.itIscritto su Mondo Geek.it- aggregatore di news sulle tecnologieAggregatore Blogtua notiziaWebShake – tecnologiaWebsoblipperaggregatuttolimegatorMarco Robutti - Software Newseppoliano.net Blognotiziedalweb map of RSS
Wikio - Top dei blog - Linux

Blogroll

    '); ?>

Help us!

contact us map of RSS


Calendar

dicembre: 2016
L M M G V S D
« Apr    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031